Il tema della pensione e del suo valore economico rispetto allo stipendio non appassiona più di tanto gli Italiani. Per alcuni si tratta di un obiettivo lontano e incerto sul quale non vale la pena di investire. Per altri non c’è la possibilità di intervenire a causa di dinamiche retributive che penalizzano l’accantonamento pensionistico.

https://www.ilsole24ore.com/art/stipendi-in-italia-sono-piu-bassi-rispetto-10-anni-fa-ecco-chi-sale-e-chi-scende-europa–AB8Er6hB

Meglio cominciare il prima possibile

Ma qualunque sia la strada che si decide di seguire, almeno una certezza l’abbiamo: prima si comincia e meglio è. Se ipotizziamo, ad esempio, di avere un rendimento del capitale del 3% annuo e decidiamo di reinvestire questo rendimento nel “fondo pensione” è chiaro che più saranno gli anni di investimento e maggiore sarà il capitale finale che avremo a disposizione. Che sia un fondo pensione in senso stretto o una qualsiasi altra forma di accantonamento che abbiamo scelto di avere non fa differenza.

Agevolazioni fiscali

Il fondo pensione in senso stretto che sia di tipo negoziale, cioè legato ad un particolare settore, o aperto e quindi accessibile a chiunque, offre oggi interessanti vantaggi fiscali che lo rendono interessante rispetto agli investimenti tradizionali come fondi/ETF, obbligazioni o azioni.

Anche per i minori

Una cosa interessante da sapere è che il fondo pensione aperto può essere sottoscritto dal genitore/tutore, intestandolo al figlio minore. In tal modo il minore potrà contare su un’ampia storicità di permanenza nel Fondo e quindi beneficiare al massimo dei vantaggi fiscali.

Bisogna inoltre considerare che chi oggi è minore si troverà con ogni probabilità in una società in cui il welfare potrà essere molto diverso rispetto ad oggi e, a maggior ragione, rispetto ad anni fa.

https://www.repubblica.it/economia/2019/12/04/news/ripensare_il_welfare_per_l_italia_del_2050-242522254/

In conclusione

In conclusione suggeriamo di approcciare il tema pensionistico con metodo e di evitare l’improvvisazione. Proprio perché si tratta di obiettivo di lungo periodo le scelte (e gli errori!!) hanno effetti decisamente importanti.

Pin It on Pinterest